facebooktwitteryoutube
in Guide - 14 Ago, 2018
by Ignazio Enrico - no comments
Come Scegliere il Tipo di Stampante da Comprare

La stampante è una semplice periferiche di output, in quanto serve per far uscire un’elaborazione dal computer, che serve per riportare su carta quello che prima era digitale come grafici, testi, dati.

Ci sono sul commercio diversi tipi di stampante e si differenziano tra loro o per la risoluzione che è espressa in dpi (dots per inch ovvero punti per pollici), o per la velocità di stampa e quindi quanto tempo impiega per stampare fogli in bianco e nero, o a colori ed è espressa in ppm (pagine per minuto).

Ecco alcuni dei tipi più comuni di stampanti.

Stampanti a getto d’inchiostro chiamata anche ink-jet: queste stampanti è quella più comune e ripone sulla carta l’inchiostro attraverso dei minuscoli fori posti su una testina di stampa;
Proprio per questo quando le testine sono sporche la stampa non viene mai al massimo della sua risoluzione e occorre fare la “pulizia delle testine” attraverso il software della stampante che avete nel computer.
L’inchiostro si trova in cartucce intercambiabili quando finiscono.
Le più comuni risoluzione per le stampanti a colori sono di:
4800×1200, 4800×2400, 5760×1440 punti per pollice (dpi);

Stampanti laser: queste stampanti riproduce le immagini attraverso un sottile raggio laser che colpisce un rullo che viene elettrizzato nelle zone, appunto, colpite dalla luce.
Qui è necessario l’uso del toner in quanto sulle zone elettrizzate è fatto aderire questo toner che è un inchiostro in polvere trasferito su un foglio di carta.
Con questa stampante è la velocità il punto forte in quanto riesce a stampare non solo con velocità ma anche con una buona qualità.
Le stampanti laser presenti sul mercato sono quelle con una risoluzione di:
600×600, 1200×600, 1200×1200 dpi.

Stampanti multifunzione: queste stampanti è chiamata multifunzione in quanto non funge solo da stampante ma solitamente ci sono delle funzioni aggiuntive tra cui queste: scanner, fotocopiatrice, invio e ricezione di fax.
Sono disponibili
stampante+scanner; stampante+scanner+fotocopiatrice, stampante+scanner+fotocopiatrice+fax. Inoltre oggi è possibile trovare stampanti portatili, che possono essere utilizzate in modo semplice anche in viaggio, visto che hanno dimensioni e peso contenuti.

Stampanti fotografiche: questa stampanti sono specializzate per la stampa diretta di fotografie, ma molte di esse hanno anche periferiche USB o schede di memoria (quelle delle macchine fotografiche), oppure ricevono anche fotocamere digitale o cellulari: questo per evitare l’uso del PC, così se voglio stampare un’immagine qualsiasi basta anche che prendo uno di qualsiasi elemento tra quelli qua sopra indicati e lo inserisco nella stampante; a questo punto lui aprirà il dispositivo e grazie all’intuitiva interfaccia grafica ci manda proprio nella cartella e noi scegliamo quale immagine stampare.