facebooktwitteryoutube
in Guide - 14 Gen, 2017
by Ignazio Enrico - no comments
Come Disdire Abbonamento Linkem

Linkem è un’azienda che offre un servizio di connessione alla rete alternativo all’Adsl, nelle zone non raggiunte da questo servizio.
Il collegamento in questo caso si basa su WiFi e permette solitamente di ottenere buone prestazioni.

In alcuni casi, però, è possibile che non si sia soddisfatti delle prestazioni o che si voglia cambiare operatore.
Vediamo cosa bisogna fare per disdire l’abbonamento Linkem.

Per iniziare, ricordiamo che se il contratto è stato stipulato a distanza, per esempio tramite la rete, è possibile fare il recesso entro quattordici giorni senza costi.
Questa è infatti una possibilità data dalla legge per tutti i contratti di questo tipo.

Se questo periodo è passato, è invece necessario effettuare la procedura di disdetta.
In questo caso, è necessario inviare una raccomanda, utilizzando questo modulo di disdetta, all’indirizzo Linkem S.p.A Viale Città d’Europa 681, 00144 Roma.
Alla raccomandata bisogna allegare la copia di un documento di identità.

L’operazione comporta dei costi, 50 euro se si utilizza il modem interno e 100 euro se si utilizza il modem esterno.
Il modem deve essere inoltre restituito a Linkem.

Ricordiamo che il contratto con Linkem ha durata di 24 mesi, è quindi possibile effettuare la disdetta alla scadenza senza costi.

Se l’utente non ha potuto usufruire del servizio per problemi tecnici derivanti da Linkem, è inoltre possibile richiedere un risarcimento.