facebooktwitteryoutube
in Altro - 28 Mag, 2018
by Ignazio Enrico - no comments
Come Fare i Waffle

Waffel: noti con questo nome ma anche con altri, a seconda del paese. In italiano?
“Cialde”!
Cialde si, ma un po’ particolari: croccanti fuori e morbide dentro.
Sono buonissime e possono essere mangiate sia da sole che arricchite con nutella, crema, panna, gelato, yogurt e tutto ciò che più vi ispira. C’è da sbizzarrirsi insomma.
Non sono complicate da preparare, l’unico “problema” è che per cuocerle c’è bisogno della piastra apposita!

Cosa serve per completare questa guida:
– 3 uova
– 60 grammi di zucchero
– 120 grammi di burro
– vanillina
– 250 grammi di farina
– un pizzico di sale
– 125 ml di latte
– 2 cucchiaini di lievito in polvere.

Vediamo cosa fare se non si dispone di una macchina per waffle.

Sbattete i tuorli con lo zucchero il pizzico di sale e l’aroma che avrete scelto (vanillina cannella o scorza grattugiata di limone).
Montate a neve ben ferma gli albumi.

Aggiungete il latte e il burro fuso e mescolate.
Poi aggiungete la farina e il lievito, e infine gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Lasciate riposare per 10 minuti, nel frattempo fate riscaldare la piastra. Quando sarà molto calda versate 2-3 cucchiaiate di impasto e chiudete il coperchio.

Saranno pronti quando diventeranno dorati da entrambi i lati.(circa 2 minuti)
servite caldi spolverizzati con zucchero a velo, oppure guarniti con ciò che più vi piace.