facebooktwitteryoutube
in Guide - 28 Lug, 2017
by Ignazio Enrico - no comments
Come Potenziare il WiFi

Parliamo di tecnologia e l’innovazione più innovativa in assoluto, per chiunque usi strumenti come pc, notebook, tablet e smartphone, è senza dubbio la tecnologia Wifi.

Ci sono gli esperti di questo intricatissimo campo ma ci sono anche gli inesperti e, proprio per noi inesperti, è necessario un dizionario scritto a parte per capire fino in fondo cosa si intenda per tecnologia.

Diciamo pure che, chiunque, esperto e non, ha ormai scoperto i benefici del Wifi perchè la comodità si fa conoscere in fretta.
Una rete Wi- fi elimina fisicamente i fastidiosissimi cavi e, grazie ad un apparecchio chiamato modem router permette la connessione di più apparecchiature tra loro e con la rete internet.
Troppo spesso, però, questo fantastico Wi fi è lento, lento per stare dietro alle mille idee, alle mille ricerche che vorremmo mettere in atto, e allora?

Allora si torna alle origini, si torna alla semplicità e si cercano degli oggetti che fanno parte del nostro quotidiano per ottimizzare la tecnologi.
Ecco dei fantastici metodi, decisamente rudimentali, per potenziare una rete Wifi.
Utilizzare lattina di coca cola (o qualsiasi altra bibita) e, dopo averla tagliata a dovere applicarla sull’antenna.
Forcine per capelli, cartoncino rivestito di alluminio e voilà: antenna superflash
Rivestire l’antenna con dell’alluminio da cucina.

A quanto pare anche per la tecnologia il segreto è sempre lo stesso, ingegno
Troppo spesso davanti ad un segnale wifi debole, la prima cosa che viene naturale fare è abbattersi e pensare a quanti soldi ci vorranno per migliorare la situazione.

Ovviamente esistono anche dispositivi appositi, relativamente ai quale è possibile vedere questo sito sui ripetitori WiFi, ma spesso non è necessario spendere soldi.

Invece, ancora una volta, la semplicità, unita alla creatività, offre la soluzione a quelli che sembrerebbero problemi insormontabili.
Con piccoli e quasi insignificanti oggetti di uso comune, la tecnologia è spiazzata e deve arrendersi: l’ingegno umano non conosce limiti.