facebooktwitteryoutube
in Guide - 14 Giu, 2016
by Ignazio Enrico - no comments
Come Velocizzare Google Chrome

La maggioranza del tempo che passiamo di fronte ai nostri computer, lo spendiamo utilizzando un web browser: va da sè quanto sia importante ottimizzarne le prestazioni, magari sfruttando risorse hardware che altrimenti resterebbero inutilizzate durante la navigazione della rete. Il tema dell’accelerazione hardware dei web browser è stato un argomento molto caldo in questo periodo di grande fermento nello sviluppo dei software per la navigazione della rete.

L’unico modo per avere l’accelerazione hardware per la navigazione, fino a poco tempo fa era quello di abilitare questa funzionalità in versioni di browser non stabili, ma con Chrome è possibile utilizzare questa funzione che può aumentare considerevolmente la navigazione.

Abilitare l’accelerazione hardware su Google Chrome può aumentare in modo significativo la velocità di navigazione, soprattutto se utilizzi sistemi non molto performanti o sei solito mantenere aperte un numero considerevole di schede nel tuo browser. Abilitare questa funzione è molto semplice e lo puoi fare su tutte le versioni di Google Chrome.

In una nuova scheda di Chrome scrivi about:flags nella barra degli indirizzi, seguito da invio per confermare: questo ti da accesso alle funzioni sperimentali di Chrome. A noi interessa abilitare due di queste funzioni sperimentali. Cerca quindi le seguenti voci:
GPU Accelerated Compositing, per sfruttare la potenza della nostra scheda video nel rendering delle pagine web.
Pre-rendering della pagina web, per caricare in background le pagine web e rendere il nostro browser più reattivo.

Cerca queste due voci tra l’elenco delle funzioni sperimentali e clicca il link abilita corrispondente.
Le modifiche apportate verranno attivate al riavvio di Chrome: se vuoi puoi riavviare Chrome manualmente con il pulsante posto sul fondo della pagina nella quale hai effettuato le modifiche.
Soprattutto nei siti ricchi di grafica dovresti notare miglioramenti nella velocità di caricamento delle pagine.